Scopri se sei spiato

Violazioni della Privacy

Il mondo informatico è estremamente vario, con eccezionali potenzialità ma anche con tante insidie. Ne sono la prova gli attacchi informatici che si sono verificati in passato, particolarmente clamorosi ma anche non passa giorno che soprattutto molte aziende non si trovino attaccate e spiate attraverso software tendenti a carpire segreti industriali per ottenere vantaggi economici.

Non sono solo le aziende ad essere spiate, comunque, violazioni della Privacy sono piuttosto comuni in rete, anche se non te ne rendi conto, tu stesso potresti essere spiato proprio in questo momento: esistono dalle di sicurezza dei sistemi e soprattutto Applicazioni tramite le quali pirati informatici riescono ad entrare nei tuoi dati personali e carpirli per trarne vantaggio: dati bancari e molto altro rischiano di finire in ogni momento nelle mani degli hacker, c’è di che farsi venire i brividi.

Da ciò discende l’esigenza di scoprire se se spiato sul tuo PC, sul Tablet, sullo Smartphone o sugli Account che utilizzi quotidianamente per i contatti con i tuoi amici attraverso i ari Social.

A questo proposito, registriamo un’offensiva da parte di Facebook a tutela della Privacy dei propri utenti, che ha chiuso milioni di Account Fake, certamente molti dei quali ideati appositamente al fine di carpire dati delle persone, decisione che è giunta a seguito dello scandalo che ha colpito tale Social per la cessione di dati e la decisione di Zuckerberg, il suo leader, di dare un giro di vite su questo versante.

Come fare per capire se sei Spiato sul tuo Device? Il device più colpito è certamente lo Smartphone poiché è quello maggiormente utilizzato e che, di conseguenza, può rivelare di più sul suo possessore ed utilizzatore.

Occorre, quindi, verificare che non vi si trovino installate App Spia o Malware ma anche che parenti o amici particolarmente ficcanaso non siano riusciti ad installare specifiche App per monitorare le azioni attuate sul tuo dispositivo.

Verifica le App installate

Le comuni App possono richiedere alcune autorizzazioni all’accesso al tuo apparecchio ma non possono in nessun caso andare oltre l’autorizzazione per il loro specifico funzionamento; se, invece, qualcuno ha installato delle App per spiarti tali App devono necessariamente godere di particolari autorizzazioni chiamate “privilegi di amministrazione” attraverso cui possono avere accesso totale e controllo su ciascuna attività svolta dal tuo Smartphone o Tablet, quindi è su questo versante che devi concentrare la tua attenzione al fine di capire se esiste qualcosa del genere sul tuo apparecchio.

Per fare questo devi partire da “Impostazioni” ossia, su Android, dal simbolo dell’ingranaggio e selezionare “Sicurezza – Amministra Dispositivo” vedendo in questo modo se nella lista delle App ne esistono con livelli di permessi elevati; se noti alcune App sospette, fai “Tap” sulla stessa e poi seleziona “Disattiva” e conferma con “Ok”, disattivandola.

Dopo aver fatto questo, puoi andare sul menù di Android e disinstallarla in maniera semplice, come fai normalmente per disinstallare qualsiasi App. A questo punto un interrogativo ti gira per la mente: sembra tutto semplice ma come fai a capire se un’App gode di particolari elevati livelli di permessi sull’iPhone?

Anche questo non è affatto difficile. Partendo dal menù “Impostazioni” seleziona “Generali – Gestione dispositivo”. In teoria non dovrebbero esistere App che non provengono dall’App Store, quindi se ne trovi, la cosa dovrebbe insospettirti, quasi certamente sono state installate a tua insaputa, magari semplicemente aprendo delle pagine o scaricando dei contenuti. E’ molto probabile che si tratti di App Spia, quindi devi provvedere a disabilitarle e disinstallarle.

Molte App Spia, infine, utilizzano il VPN per il loro funzionamento, quindi se partendo da “Impostazioni” e cercando VPN ne trovi, disinstalla immediatamente tutte le App collegate a tale VPN. Presta sempre attenzione alle App che scarichi, devi essere certo che non siano App Spia camuffate da altre funzionalità, cosa che accade frequentemente. In genere le App degli Store Ufficiali sono abbastanza sicure ma nulla garantisce che non siano a loro volta affette da malware che il tuo antivirus potrebbe non riconoscere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *